Capita spesso di confondere la consulente d’immagine con una make up artist.

Attenzione: una consulente d’immagine e una make up artist svolgono due professioni differenti.

A volte complementari, a volte la stessa persona li svolge entrambi, ma il punto di vista sul make up è differente.

Come può aiutarvi una consulente d’immagine?

Tre sono le paroline magiche: forme, colore e stile.

Nel caso del make up gli elementi su cui la consulente d’immagine pone attenzione sono tre:

1) incarnato

2) forma del viso

3) rossetto

consulente d'immagine

Analizzato dunque il vostro incarnato, la consulente d’immagine vi indicherà la tonalità di fondotinta adatta a voi: ovvero il fondo che rispetterà i vostri colori naturali, uniformerà l’incarnato senza modificare il vostro sottotono. E sempre tenendo conto dello stesso principio, vi consigliera i colori più adatti del vostro blush.

Stabilita poi la forma del vostro viso, vi suggerirà come applicare il blush. Obiettivo dell’analisi della forma del viso: ovalizzare, con l’uso del make up, con il giusto taglio di capelli e con gli accessori (occhiali e orecchini).

Infine vi mostrerà che per truccare un viso, renderlo sofisticato e curato sarà sufficiente il rossetto. Il must? Il rosso puro. Non occorrerà altro. La matita, il mascara, saranno ulteriori tocchi per esaltare il vostro sguardo ma, credetemi, un rossetto rosso lo esalterà senza caricarlo.

Ricordate sempre che lo scopo di una consulenza d’immagine è esaltare i vostri punti di forza per far emergere la vostra bellezza. Per questo nel make up vi consiglierò sempre di esaltare la unicità dei vostri colori naturali senza coprirli o alterarli: voi siete speciali e bellissime così come siete.

Da tenere bene in mente: il make up è anche uno splendido modo per “giocare”, per cambiare aspetto anche solo per una sera. Vero che svolge anche il ruolo di correttore e/o cura, quando si è in presenza di segni sulla pelle frutto di malattie o incidenti.

Il trucco è tante cose meravigliose cose diverse.

Ma questa è tutta un’altra storia.

(Leggi anche: come indossare il colore verde)

—————————————-

IMAGE CONSULTANT VS MAKE UP ARTIST: WHAT’S THE DIFFERENCE?

You often find confusion between an image consultant and a makeup artist.

Make no mistake, these are two very different professions. 

At times they are complementary, at times the same person plays both roles, but the point of view on makeup is different.

How can an image consultant help you?

There are three magic words – shape, colour and style.

In the case of makeup, the elements the image consultant brings to the fore are three:

1) complexion

2) shape of the face

3) lipstick

By analysing your complexion, she will be able to indicate the correct shade of foundation for you: the one which respects your natural complexion, evening out your skin tone without altering it. And following the same principle, she will advise you on the best colours for your blush.

After checking the shape of your face, she will suggest how to apply the blush. The aim of the analysis of the shape of the face is to make it an oval, with the use of makeup, with the right hairstyle and with accessories (glasses and earrings).

Finally, she will show you that to apply make up to your face, make it look sophisticated and well cared for all you need to add is lipstick. A must? Pure red. Nothing else. Eyeliner or mascara will just be additional touches to enhance your gaze but, believe me, a red lipstick will do the same without making things too heavy.

Always remember that the aim of image consultancy is to bring to the fore your strong points and allow your beauty to emerge. That’s why my advice as to makeup is to enhance the unique nature of your natural colours without covering or altering them: you are special and beautiful just as you are.

Bear one thing in mind: makeup is also a splendid way of ‘playing’, a way of changing your look even if just for one evening. It’s true it can also be used to cover and conceal blemishes due to illness or accident.

Makeup does a number of wonderful things.

But that’s a whole different story.

Inoltre vi consiglio di leggere...