Per alcuni é già iniziato, per altri il susseguirsi di pranzi e cene  nelle quali saremo, di volta in volta, ospiti o padroni di casa, sta per cominciare.

In entrambi i casi conoscere qualche piccola regola di galateo vi aiuterà a gestire al meglio la giornata.

Quest’anno sarete voi le Regine del pranzo di Natale?

Bene, allora sappiate  che i vostri comportamenti contribuiranno, al pari del lauto banchetto e degli addobbi  della casa,  a rendere davvero speciale la giornata per voi e per i vostri ospiti.

Ecco qualche semplice ma efficace regola da seguire.

Accogliete sempre gli ospiti personalmente. Non importa cosa state facendo, smettete di farlo, sfoderate il vostro miglior sorriso, e date il benvenuto.

Per favore non accogliete gli ospiti con il grembiule, magari con le medaglie di sugo e olio. Siete lo specchio della serata, il biglietto da visita, la persona che avrà gli occhi addosso per tutto il tempo.

galateo natale

Gli ospiti avranno certamente portato un piccolo dono per la padrona di casa. Non commettete mai l’errore di poggiare in un angolo il regalo specificando magari  che lo si aprirà in un secondo momento. A un dono va data sempre la giusta importanza, per cui va aperto immediatamente di fronte alla persona che ha avuto un pensiero per voi. E sei il dono é un mazzo di fiori provvedete a mettere subito i fiori nel vaso.

Accolti come si deve gli ospiti li accompagnerete nella sala da pranzo.

(LEGGI ANCHE: consigli di stile per il Natale) 

Potrebbe essere carino, invece che sedersi subito a tavola, organizzare una zona aperitivo. Cosi le persone inizieranno ad entrare nello spirito della serata, avranno il tempo di ammirare gli allestimenti dietro i quali avrete perso il sonno, e voi sarete un po’ più libere di portare a termine le ultime incombenze  prima di iniziare ufficialmente il pranzo.

La tavola, anche se apparecchiata in maniera semplice, deve sempre avere tutto ciò che occorre. Date un ultimo sguardo all’apparecchiatura, ed integrate ciò che manca.

galateo natale

Sarebbe molto gradito dagli ospiti e davvero carino, far trovare dei segnaposti personalizzati che diventeranno anche un piccolo presente  che l’ospite potrà portare via come ricordo della giornata. Se poi li avrete realizzati voi con le vostre mani, beh allora rasenterete la perfezione assoluta.

Un leggero sottofondo musicale, anche a tema natalizio, potrebbe essere carino. Ma che sia un sottofondo e che non sovrasti mai le voci dei commensali.

Infine, un gesto che io trovo davvero molto importante, e che dimostrerà la vostra attenzione nei confronti delle altre persone soprattutto se non le conoscete alla perfezione, è informarvi prima se ci sono cibi che non mangiano,  per problemi di allergia o semplicemente perché non li amano. Nel primo caso li eviterete, nel secondo starete comunque attenti ad avere le giuste alternative che possano soddisfare tutti.

Il saper accogliere è un’arte a volte complessa, ma se si conoscono le regole ci si può muovere con molta più tranquillità senza commettere errori che possono compromettere la serata.

Siete stati invitati ad un pranzo per le feste natalizie e non sapete che cosa portare? Perché, sia chiaro, che non ci si presenta mai ad un pranzo o a una cena a mani vuote.

galateo natale

Un mazzo di fiori sarà certamente gradito, ma  potrebbe creare qualche imbarazzo alla padrona di casa che, impegnata nell’accoglienza degli ospiti, dovrà anche  trovare il tempo  di cercare  un  vaso per sistemarli.

Mai e poi mai portare un centrotavola: probabilmente sarà già stato scelto accuratamente dalla padrona di casa in base all’apparecchiatura della tavola.

Se volete stare sui fiori, una pianta – di dimensioni non eccessivamente invadenti – o ancora meglio  una splendida composizione, quasi un componente d’arredo, sarà la scelta migliore.

Se pensate invece di portare dei vini, o conoscete anticipatamente il menù, oppure lasciate perdere. Chi ha organizzato la cena avrà anche scelto accuratamente i vini da abbinare ad ogni portata. Non rovinate tutto.

Potete al limite optare per un vino da dessert o un liquore pregiato che potrà essere offerto a fine serata.

La classica scatola di cioccolatini, ovviamente di qualità extra pregiata, vi permetterà di fare un dono senza entrare nel merito del pranzo o della cena.

Se poi l’invito vi é stato rivolto da persone con cui avere molta confidenza come i familiari o gli amici intimi, sarebbe carino portare anche un dolce fatto da voi. Ma se si tratta di un invito più formale allora evitate.

Infine, se la famiglia che vi ospita ha dei bambini, non sognatevi di presentavi senza qualcosa anche per loro, tanto più che è Natale.

galateo natale

Inoltre vi consiglio di leggere...